infiltrazioni d'acqua dal muro

Si può dire in un certo qual senso che le infiltrazioni di acqua, rappresentino una malattia dell’edificio.
L’acqua si infiltra e per mezzo del proprio lavoro inoltra dei segnali specifici. Tali segnali devono essere correttamente letti ed interpretati al fine di garantire e fornire la soluzione più opportuna e volta ad una risoluzione efficace delle problematiche.

Infiltrazione d'acqua del muro

Le infiltrazioni di acquacome distinguerle?

“Una macchia”. L’infiltrazione di acqua comunica di sé attraverso la sua forma, la posizione, il colore, la consistenza e anche l’orientamento e fornisce le informazioni che conducono alla sua origine e alla risoluzione del problema. Per leggere correttamente le origini e le cause delle infiltrazioni d’acqua nei muri e negli edifici possono essere utili alcune osservazioni sulle caratteristiche delle macchie che appaiono. Ad esempio, quando su una superficie si verifica un importante e improvviso apporto d’acqua (esempio nei casi di allagamento, perdita o copiosa infiltrazione) si genera una macchia solitamente circoscritta e grigia, talvolta accompagnata da fenomeni di gocciolamento. Quando invece si verifica una brusca interruzione dell’apporto d’acqua la macchia subisce solitamente un cambiamento cromatico passando inizialmente da una tonalità più tenue di colorazione giallo paglierino a una più accentuata di colore giallo/marrone. Una perdita o un’infiltrazione d’acqua provoca spesso oltre alle macchie, anche fenomeni di gocciolamento o la formazione di efflorescenze e calcificazioni.
È importante pertanto riconoscere correttamente il tipo di infiltrazione e su di essa intervenire puntualmente, onde precludere la salubrità della struttura, la sanità degli ambienti quindi la qualità della vita indoor dell’edificio.